Archivio tag | Estate

Stop al sudore: deodoranti naturali

Il caldo ti fa sudare? Ma che cosa è il sudore esattamente?

Il sudore non è altro che è un liquido composto di acqua, ioni (Na+, K+, Cl-), urea, immunoglobuline, acidi grassi volatili, colesterolo e durante sforzi fisici rilevanti, di acido lattico.

Il processo di secrezione del sudore è chiamato sudorazione.

 Cosa fare per ridurre la sudorazione?

1. VESTIRSI BENE: Scegli i tessuti e le fibre naturali per i tuoi vestiti e scarpe in pelle

2. IGIENIZZARE: Lava la parte ascellare quotidianamente (aiuta anche se depili le ascelle regolarmente)

3. ALIMENTAZIONE: Evita le pietanze troppo calde, piccanti, cerca di non consumare bevande alcoliche e caffeiniche.

 E se tutto questo non basta?
+1 USARE ANTIODORANTI E DEODORANTI NATURALI!

STOP AL SUDORE! Weberboristeria ti offre tanti antiodoranti naturali a prezzi scontati:
quotidiana weberboristeriaQUOTIDIANA ANTIODORANTE in formato spray e pomata stick.
Azione antiodorante e rinfrescante con Salvia (proprietà battericida), Amamelide (proprietà tonica a livello del microcircolo), Betulla (proprietà disinfettante), Mentolo (proprietà rinfrescante).

NOVITA’ ZUCCARI 2010: ALOEVOLUTION

Antiodorante spray senza gas e senza acqua aggiunta! Con l’allume di potassio, tè verde e aloe vera.
Ora con sconto 10% solo nel negozio on line weberboristeria.it!

LA PROPOSTA DI VIVIDUS: DEODORANTE AL TEA TREE OIL
Igienizza, rinfresca e contrasta i batteri. Ora con sconto 5%

IN FINE UNA SOLUZIONE TRADIZIONALE:
Deo Cristall Stick: un prodotto a base di allume di ammonio, completamente naturale, ricavato da un cristallo minerale proveniente dall’estremo oriente. Ora con sconto 20%!

Mai più odore di sudore!

Buon estate da Weberboristeria.it

Crema solare e doposole fai da te con karitè

Basta con la pioggia! Sole, sole, sole…
La luce del sole è una valida medicina naturale: consente la presenza nel corpo della vitamina D, che ha la proprietà di fissare il calcio nelle ossa, e attiva nella pelle la produzione di sostanze ad azione immunitaria, metabolica, ormonica…

Ma, purtroppo l’esposizione troppo lunga ai raggi solari invecchia precocemente la pelle: non è proprio la cute a lesionarsi, ma il derma sottostante.

E allora? Dobbiamo per questo rinunciare ai benefici del sole e al piacere di rilassarci sotto i suoi raggi?

No, per fortuna! Basta sapere come difendere la nostra pelle: bisogna fare la cura del sole in modo graduale, non troppo a lungo con le dovute protezioni. Per affrontare serenamente le vacanze è opportuno usare, nei primi giorni di esposizione al sole, un prodotto contenente un elevato fattore di protezione. Se volete evitare i prodotti di sintesi, il burro di karitè si presenta come un’ottima protezione, in quanto crema filtrante naturale ad ampio spettro.

Se non volete scegliere uno dei tantissimi prodotti solari che si trovano in commercio, vi consigliamo alcune semplice ricette fai da te per preparare prodotti per il sole a casa:

Olio solare

pubblicità_BK30 g burro di karitè  (preferibilmente della BK perchè è biologico e puro 100%)
30 g olio di Avocado
30 g olio di Sesamo
20 g olio di oliva extra vergine

Ammorbidite a bagnomaria il burro di karitè e mescolatelo con gli oli. Questi lipidi hannouna buona dose di insaponificabili, ognuno di tipo diverso, come è normale in natura ed essi hanno le capacità naturali filtranti dando luogo a un olio piacevole ed eudermico.

N.B. Non aggiungere profumi per evitare l’eventuale rischio di fototossicità, purtroppo presente nei profumi, non sempre compatibili in presenza di sole.

Crema solare

50 g di burro di karitè (consigliato sempre della BK perchè è puro e bio, vedi formato risparmio da 250 g!)
20 g olio di soia

Ammorbidite a bagnomaria il burro di karitè puro e mescolatelo con l’olio di soia.

E’ questione di gusti personali se optate per un prodotto o per l’altro. Non dimenticate comunque, che gli oli e unguenti sono più resistenti all’acqua e quindi più protettivi in quanto aderiscono di più alla pelle rispetto alle emulsioni, che però hanno il vantaggio di non essere untuose e di dare un senso di freschezza.

Non perdere il prossimo articolo con ricette di creme doposole!

Buon estate da  Weberboristeria.it

Dopo un’estate con gli stivaletti arriva l’autunno con (o senza) le micosi…

Hai paura togliere i tuoi bei stivaletti? Cattivo odore o micosi, weberboristeria ti aiuta!

nyari_csizma2

I grandi stilisti sicuramente non leggono i libri di microbiologia e non sanno che l’ambiente chiuso, caldo e umido che si crea dentro i nostri stivali è la condizione ideale per alcuni funghi patogeni e quindi portando gli stivaletti l’estate creiamo un microclima ideale per le micosi. E così che negli stivaletti alleviamo funghi che provocano infezioni.

Il termine micosi indica infezioni dovute a funghi microscopici. È frequentelabgomba soprattutto d’estate, quando il caldo favorisce la macerazione della pelle, rendendola indifesa dagli attacchi. Il contagio avviene per contatto con il terreno (tipicamente in piscina o in luoghi umidi), usando calzature indossate da altri o con altre persone. Un’altra causa può essere un’igiene poco accurata. L’infezione è favorita da condizioni di elevata umidità sulla pelle e per tale ragione sono frequenti sotto le ascelle, vicino all’inguine e negli spazi tra le dita.

labgomba2Le micosi possono causare senso di prurito o bruciore o di tensione tra la dita della pianta del piede. In genere la pelle desquamata può comparire rossa brillante dovuto all’infiammazione.

Che fare se non vuoi rinunciare ad essere alla moda?

vividus_micodinsprayLa risposta più naturale all’infezioni da funghi sono vividus_micodinbagnodMicodin Spray e Micodin Bagnodoccia a base di Tea Tree Oil, che aiutano a contrastare la proliferazione dei funghi della pelle.

 Contro il sudore e per fermare il cattivo odore puoi usare invece Deo Cristall Spray a base di cristalli di allume di potassio.

 P.S.: ricordatevi di non cambiare stivali fra le amiche!!!

L’estate è (quasi) finita…

4elementiforte

Tra poco bisogna togliere le infradito e infilare di nuovo le scarpe. Si torna al lavoro!

Se non riesci a riprendere subito il ritmo puoi provare le tavolette 4 elementi forte della Winter per avere qualche marcia in più.shampoo_rivitalizzante

Non dimenticare la cura dei capelli: dopo settimane di sole e mare hanno bisogno di un po’ di attenzione.  Possono rinascere con lo shampoo Rivitalizzante Erbacolor della Floreal.

aloevera_d-toxLe vacanze sono finite, ma dell’estate sono rimaste ancora qualche settimana… goditi gli ultimi giorni di sole sorseggiando un po’ di succo di Aloe Detox da Zuccari per purificare il tuo corpo dopo le romantiche cene estive.